Teologia Ascetica e Mistica

 COMPENDIO


   

Il Compendio di Teologia e Ascetica   

Clicca sulla Foto 

               

Per leggere altro,entra nella piccola biblioteca





L'eremita rimane nel mondo come un profeta che nessuno ascolta, come una voce che grida nel deserto, come un segno di contraddizione.

 

UN VIVERE ALTERNATIVO! LIBRO DI THOMAS MERTON

 

„Se esiste l'eremita cristiano, allora deve essere un uomo con una speciale funzione nel corpo mistico di Cristo: una funzione nascosta e spirituale, e forse vitale più di ogni altra perché più nascosta. 

Vi devono essere degli uomini che hanno completamente rinunciato al mondo: uomini che non sono neppure nel mondo, oltre a non essere del mondo. 

Scopo della vita solitaria è, se si vuole, la contemplazione. Ma non la contemplazione nel senso pagano, di un'illuminazione intellettuale, esoterica, raggiunta attraverso una tecnica ascetica. La contemplazione del solitario cristiano è avere gli occhi spalancati sulla misericordia divina che trasforma ed eleva il suo vuoto e lo converte nella concretezza di un amore perfetto, di una pienezza perfetta.“